Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘seo’

E continua la diffusione virale del Rock house Blog&Podcast! Questa volta su Liquida.it! Un progetto tutto italiano che riunisce migliaia di blog!

Ecco un’estratto dall’articolo di Simone Tornabene sul suo sito WebGarden a proposito di Liquida.it

“Tiene molto banco ultimamente Liquida. A ragione. Non soltanto per l’interfaccia altamente ragionata che coniuga semplicità a leggibilità, ma soprattutto perché a differenza degli altri servizi non si perde nei dettagli. Il servizio di registrazione è semplice e immediato, vieni indicizzato subito, come puoi verificare nella directory dei blog. Il magazine che è il servizio di aggregazione, è molto ben fatto, al punto da rivaleggiare con successo con quello di Memesphere. A tanta qualità non ha difettato un ottimo marketing, che ha consentito a Liquida di rivaleggiare e (presto) sorpassare BlogBabel (secondo Compete e Google Trends) in termini di visitatori, affermandosi come secondo servizio di aggregazione fra quelli segnalati. Questo è un risultato strepitoso se si considera che Liquida nasce nel corso proprio del 2008 e presenta solo 5600+ blog indicizzati (ma diventa “prevedibile” se si considera chi sta dietro Liquida). Il lancio di Liquida nella blogosfera è stato quindi un grande successo, grazie anche ad iniziative ben riuscite come quella delle Interviste Web.”

Io non avrei saputo dirvi tutte queste cose…grazie Simone!

Read Full Post »

Siamo atterrati sul “Il Bloggatore”!!!!!!!!!!!!!! Mi direte: “Ma che MIN##IA ci fa il Rock House Blog&Podcast su un aggregatore di blog informatici??? Beh, solo gli articoli inseriti nella categoria informatica veranno succhiati da

“Il Bloggatore”! E’ un ottimo servizio che permette ai blogger di aver piu’ visibilita’ e ai lettori di conoscere centinaia di blog che trattano argomenti informatici/tecnologici. Vi potete abbonare al feed (come un blog normale) oppure richiedere una mail con i venti articoli del giorno o ancora “abbonarvi” via Facebook per ricevere l’elenco degli articoli direttamente nella vostra inbox di faccialibro. Un servizio veramente utile!!!! BRAVI!

Tra l’altro mi sembra giusto citare Roberto e Mauro dello staff che mi hanno assistito in modo genitle, preciso e veloce nel processo di inserimento del Blog, ora forse avete capito come e’ nato il post “Abbonarsi ad un feed di categorie specifiche di un blog WordPress? Ecco come fare!”

A proposito di questa novita’, invito chiunque avesse voglia di scrivere un post di stampo informatico come Special Guest all’interno del Rock House Blog a farsi avanti!!! Contattatemi!

rockhousepodcast@gmail.com

Su “Il Bloggatore” non temete, non troverete solo articoli per super Geek e smanettoni, ma anche articoli per chi si avventura nel mondo dell’informatica con i piedi di tonno..(un po’ come me..)

Il Bloggatore

Read Full Post »

In questi giorni ho riflettuto un po’ su questo blog. Ho sempre pensato che questo blog fosse esclusivamente un appoggio per il Rock House podcast, un posto dove tenersi in contatto con gli ascoltatori, avere feedback e rendere piu’ accessibili i temi trattati negli episodi del podcast.

Sto iniziando a ripensarci…

Ho pensato che se si vuole far emergere il fenomeno del podcasting indipendente in Italia e’ forse meglio partire al contrario, mi spiego meglio: il podcast come completamento di un blog e non viceversa. Se fate un giro sulla rete e sui vari blog vi rendete conto che la comunita’ dei blogger e’ in rapida ascesa e alcuni di loro hanno aperto (magari occasionalmente) dei podcast relativi al loro blog. Passando ai numeri gli ascolti di un podcast nel migliore dei casi si aggirano intorno alle 1000 o al massimo (a quanto pare) 10000 persone ma questi ultimi sono dati non verificati.

I lettori dei blog possono essere molti di piu’ e la popolarita’ di un blog puo’ crescere molto rapidamente, lo dimostra infatti che un piccola percentuale di blogger ha iniziato a guadagnare col proprio blog, ma podcasters che guadagnano con il proprio podcast…io non ne conosco e non ne ho mai sentito parlare…

Vorrei fosse chiaro che quando parlo di “podcast indipendenti” mi riferisco a quei podcast non spalleggiati da grosse organizzazioni tipo mediaset, rai o le varie testate giornalistiche. Quelli non sono podcast indipendenti, sono spesso solo registrazioni di shows trasmessi in televisione o in radio, esistono pero’ anche alcune cose dedicate alla rete soprattutto di stampo giornalistico o politico (vedi Marco Travaglio o Beppe Grillo). Ma il puro intrattenimento musicale e non?? In questo rientrano i podcast di cui parlo…per chi non ne conoscesse consiglio www.gunp.it dove si possono trovare molti di questi podcast.

Con tutti questi pensieri in testa mi sono messo a girare in rete e ho trovato alcuni blog interessanti che davano consigli su come far “crescere” il proprio blog, spesso per guadagnarci qualcosa…lungi da me voler guadagnare (almeno per ora.. 😉 ) ma per me guadagnare ora vuol dire aumentare la popolarita’ di un nuovo media (il podcast) in cui credo, poi se qualcuno mi offre dei soldi per pubblicizzare la loro birra e mi rifornisce gratis…non dico di no! 😀

Tra tutti mi e’ piaciuto il blog di Daniele Salamina dove trovate articoli minimali e molti commenti con molti spunti interessanti e dove e’ possibile imparare qualcosa sul mondo del blogging o almeno avere indizi per iniziare a studiare. Vi lascio il link ad un articolo del suo blog qui sotto!

Daniele Salamina BLOG

Comuque tutto cio’ per dire che da ora in poi cerchero’ di pubblicare un post al giorno! 5 post a settimana con il weekend di riposo e un episodio del podcast a settimana…questi sono gli obiettivi…poi se dovessi riuscire ad aumentare la popolarita’ del blog e podcast magari iniziero’ a pensare anche ai soldi… 🙂

Non so se ce la faro’ ma ci provero’! Gli argomenti saranno i consueti! Musica Rock creative commons (qualche recensione in piu’ non sarebbe male), Irlanda, un pizzico di webnews e biologia marina, magari sara’ la volta buona che racconto bene quello che faccio qui a Cork. Mi piacerebbe anche fare scrivere un post a settimana a Deborah…ma non so se sara’ d’accordo…e magari farle pubblicare una foto al mese…vedremo…chi mi ama mi segua…e fu cosi’ che partii da solo…

Read Full Post »